CENT'ANNI DI STORIA D'ITALIA RACCONTATI DAL CALCIO

L’ATTIVITÀ CALCISTICA DURANTE L’OCCUPAZIONE

Il 25 luglio 1943 termina l’era di Benito Mussolini Primo Ministro italiano ed inizia il periodo più buio della storia dell’Italia dall’unificazione nel 1861. L’armistizio dell’8 settembre, l’occupazione nazi-fascista al centro-nord e quella anglo-americana al sud, con altrettanti governi fantoccio, la guerra fratricida con bombardamenti, eccidi e miseria, saranno i compagni di viaggio in una nazione nella quale il calcio continuerà a sopravvivere.

[pagelist_ext content_limit=”500″]

LASCIA UN Commento